ASSOCIAZIONE CULTURALE IL MONDO DEI FARI


logo_onlus_pic

IL PRIMI EVENTO : 26 SETTEMBRE 2015 MATTINO


 
 


Durane la mattinata è stata organizzata una visita al faro dell' Isola del Tino, già rimandata dal 13 settembre a causa delle condizioni meteo.
Per chi non lo sapesse quest'isola si trova nel Golfo di La Spezia ed è interamente zona militare,  l'accesso é ietato al pubblico con l'eccezione di un giorno all'anno, il 13 settembre appunto, festa di San Venerio, dal 1961 protettore dei faristi, che visse in eremitaggio su quell'isola fino al 630 e che, si racconta, usava tenere acceso un fuoco per guidare i naviganti.
Su quest'isola dal 1840 un faro, voluto dall'allora Re Carlo Alberto, illumina il golfo coprendo il settore che confina a nord-ovest con la Lanterna di Genova e a sud con il faro di Livorno.
E' comprensibile come una visita a questo faro sia un evento che non si può perdere e al mattino un picolo gruppo di nostri soci, i primi  iscritti, hanno avuto la possibilità di visitare il faro, aperto appositamente per loro.



 
  
   






IL SECONDO EVENTO - 26 SETTEMBRE 2015 POMERIGGIO




Lanterna04  Lanterna05 



Nel pomeriggio secondo incontro alla Lanterna di Genova, un faro antico, che risale al 1543 (ricostruito sopra un faro del 1128 andato distrutto) e che da allora domina la città dall'alto dei suoi 77 metri (117 s.l.m) il terzo faro più alto al mondo. Anche questo faro è stato aperto appositamente per noi e abbiamo potuto salire sino alla stanza della lanterna, dove le lenti di Fresnel ogni notte mandano la loro fascio di luce sul mare.   La visita è stata seguita da una mia  conferenza nel Museo del faro sul tema "I fari, una luce nel tempo e nella storia" sempre nell'ambito delle nostre manifestazioni.


 










 
 
Contatori visite gratuiti
  Site Map